OGGI APERTO
14:30 - 19:30
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso
Chiusi per le festività
FILTRI
ARGOMENTI

ARTISTI


  • Filtra per:
  • Tutto
  • Testi

FEARLESS CLASSES

di inQuanto teatro in collaborazione con il progetto Got The Space e l’artista Vio Munera

 

Sabato 13 gennaio e domenica 14 gennaio, la compagnia teatrale fiorentina inQuanto teatro, insieme al progetto Got The Space e all’artista Vio Munera (Valerio Cassa) ospiteranno un weekend di incontri e attività dedicato alla cultura ballroom. “Ballroom” è il nome di una comunità, nata negli Stati Uniti, che è diventata fenomeno globale. Un mondo raccontato da documentari come “Paris is Burning”, o più di recente sfiorato dalle narrazioni mainstream di reality show come RuPaul’s Drag Race o serie tv come Pose. È luogo di espressione ed emancipazione queer, di esplorazione, affermazione e rivendicazione della propria identità, uno spazio sicuro in cui non avere paura di essere chi si è ed esprimersi, dando vita a sfilate o competizioni di danza, dallo stile clettico e inconfondibile. Un momento profonadamente liberatorio sia pe

Read More

FEARLESS CLASSES

di inQuanto teatro in collaborazione con il progetto Got The Space e l’artista Vio Munera

 

Sabato 13 gennaio e domenica 14 gennaio, la compagnia teatrale fiorentina inQuanto teatro, insieme al progetto Got The Space e all’artista Vio Munera (Valerio Cassa) ospiteranno un weekend di incontri e attività dedicato alla cultura ballroom. “Ballroom” è il nome di una comunità, nata negli Stati Uniti, che è diventata fenomeno globale. Un mondo raccontato da documentari come “Paris is Burning”, o più di recente sfiorato dalle narrazioni mainstream di reality show come RuPaul’s Drag Race o serie tv come Pose. È luogo di espressione ed emancipazione queer, di esplorazione, affermazione e rivendicazione della propria identità, uno spazio sicuro in cui non avere paura di essere chi si è ed esprimersi, dando vita a sfilate o competizioni di danza, dallo stile clettico e inconfondibile. Un momento profonadamente liberatorio sia per il pubblico che per i partecipanti.

 

Il 13 e 14 gennaio a Firenze gli appuntamenti saranno essenzialmente due: il 13 pomeriggio, dalle 16 alle 21, negli spazi della sala vetrata di Murate Idea Park (in collaborazione con MAD) ci sarà “Fearless”. Si tratta di una situazione di training in cui verranno vissute le dinamiche di una Ball senza che lo sia realmente, così che chiunque possa fare esperienza delle varie categorie, tempistiche e ruoli di una “ball” vera e propria. Ci saranno sfilate, dj set, competizioni, premi. Il 14 gennaio, dalle 13.30 alle 18, ci sarà la possibilità di partecipare a classi e training specifici, legati al voguing, al lipsync, al runway e alle altre tecniche della sfera ball presso Sala Ketty La Rocca di MAD Murate Art District.

 

 

Per maggiori info
inquantoteatro@gmail.com

Questo contenuto appare in:

inQuanto teatro

Compagnia teatrale

inQuanto teatro è una compagnia fondata a Firenze nel 2010. Realizza spettacoli, laboratori e progetti sul territorio, con un approccio multidisciplinare che punta a mettere in comunicazione le diverse competenze artistiche. Sia che si tratti di presentare uno spettacolo che di condurre un laboratorio, l’obiettivo è lo stesso. Coltivare e trasmettere una maggiore consapevolezza espressiva, nella convinzione che questa sia uno strumento fondamentale di comprensione del mondo e partecipazione, in particolare per le giovani generazioni.

Nei suoi progetti la compagnia ha coinvolto e continua a coinvolgere giovani professionisti (dalla grafica alla scrittura, passando per la composizione musicale, la fotografia e la video arte) integrando il loro contributo al lavoro del nucleo artistico, formato da: Giacomo Bogani (regista, attore e formatore) Andrea Falcone (scrittore), Floor Robert (coreografa e performer).

inQuanto teatro vince il premio Scenario Infanzia nel 2018, e ottiene negli a

Read More

inQuanto teatro è una compagnia fondata a Firenze nel 2010. Realizza spettacoli, laboratori e progetti sul territorio, con un approccio multidisciplinare che punta a mettere in comunicazione le diverse competenze artistiche. Sia che si tratti di presentare uno spettacolo che di condurre un laboratorio, l’obiettivo è lo stesso. Coltivare e trasmettere una maggiore consapevolezza espressiva, nella convinzione che questa sia uno strumento fondamentale di comprensione del mondo e partecipazione, in particolare per le giovani generazioni.

Nei suoi progetti la compagnia ha coinvolto e continua a coinvolgere giovani professionisti (dalla grafica alla scrittura, passando per la composizione musicale, la fotografia e la video arte) integrando il loro contributo al lavoro del nucleo artistico, formato da: Giacomo Bogani (regista, attore e formatore) Andrea Falcone (scrittore), Floor Robert (coreografa e performer).

inQuanto teatro vince il premio Scenario Infanzia nel 2018, e ottiene negli anni vari riconoscimenti in prestigiosi concorsi nazionali (vincitore del Bando SIAE Sillumina nel 2017, finalista al Premio DNA di Romaeuropa Festival nel 2016, vincitore del Bando Giovani Artisti per Dante di Ravenna Festival nel 2015, vincitore del bando Giovani in Scena nel 2013, Menzione della Giuria al Premio Scenario 2011, finalista al Premio Scenario Infanzia nel 2010), e importanti collaborazioni come quelle con Kinkaleri, La Piccionaia, il Teatro di Rifredi, Associazione Muse e MAD Murate Art District. Dal 2014 partecipa con proposte originali alle attività culturali del Comune di Firenze, realizzando eventi per la rassegna Estate fiorentina.

Questo contenuto appare solo nell' archivio.

Power Tales

Residenza d'artista di inQuanto teatro

Power Tales è stato un evento speciale curato da inQuanto Teatro per Estate Fiorentina 2019, in collaborazione con Edizioni Black Coffee. Il progetto è nato dalla pubblicazione di Freeman’s: Power, il nuovo numero della rivista letteraria di John Freeman, un volume che raccoglie le voci di scrittori contemporanei che hanno risposto (con racconti, poesie, saggi) al quesito: COS’È IL POTERE? A questa domanda ha voluto rispondere anche la compagnia teatrale inQuanto teatro, lavorando su una selezione di testi e preparando performance e letture in un laboratorio aperto alla cittadinanza. L’esito è stato presentato al pubblico il 6 settembre 2019 dalle ore 18.00 presso Murate Art District in una serata che ha visto la partecipazione del curatore John Freeman e di tanti altri ospiti.
Chiunque ha potuto prendere parte alla creazione. È basto iscriversi per accedere all’Open Lab di conoscenza, in cui ci è stato selezionato il gruppo di lavoro per l’evento finale: un modo pe

Read More

Power Tales è stato un evento speciale curato da inQuanto Teatro per Estate Fiorentina 2019, in collaborazione con Edizioni Black Coffee. Il progetto è nato dalla pubblicazione di Freeman’s: Power, il nuovo numero della rivista letteraria di John Freeman, un volume che raccoglie le voci di scrittori contemporanei che hanno risposto (con racconti, poesie, saggi) al quesito: COS’È IL POTERE? A questa domanda ha voluto rispondere anche la compagnia teatrale inQuanto teatro, lavorando su una selezione di testi e preparando performance e letture in un laboratorio aperto alla cittadinanza. L’esito è stato presentato al pubblico il 6 settembre 2019 dalle ore 18.00 presso Murate Art District in una serata che ha visto la partecipazione del curatore John Freeman e di tanti altri ospiti.
Chiunque ha potuto prendere parte alla creazione. È basto iscriversi per accedere all’Open Lab di conoscenza, in cui ci è stato selezionato il gruppo di lavoro per l’evento finale: un modo per mettere in comune voci e idee, corpi e memorie, per dare una risposta alla stessa domanda, per farlo insieme. La residenza presso MAD ha poi permesso di sviluppare il progetto in vista della presentazione al pubblico.

Power Tales

Questo contenuto appare solo nell' archivio.