OGGI APERTO
14:30 - 19:30
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso
MAD resterà chiuso dall'8 al 23 agosto

Silere - Dialoghi con il silenzio

Una due giorni all’insegna dell’artigianato teatrale grazie a Accademia Minima, che svolgerà un seminario durante il giorno e metterà in scena uno spettacolo durante la sera.

Corale - Sopra i suoi giri il vento ritorna

Corale.

Sopra i suoi giri il vento ritorna.

18 e 19 giugno, ore 21:00

 

Scritto e diretto da: Francesco Chiantese
Con: Elisa Bartoli, Sara Bensi, Giampaolo Colantone, Simona Dominici ed Eleonora Palmieri
Prodotto da: Accademia Minima

 

Il progetto è nato attorno ad una sequenza di immagini dal forte impatto emotivo presenti nel testo del Qohelet, contenuto nei canoni biblici giudaico cristiani. Nell’antico testo l’umanità è descritta nel suo continuo rialzarsi e cadere, invitata dall’autore ad arrendersi alla propria caducità.

Nella pratica faticosa del lavoro di artigianato teatrale, è accaduto che i singoli attori non hanno saputo rinunciare all’utopia del cambiamento, della rivoluzione, dello stravolgere le regole della natura così ben descritte nel Qohelet, ma così lontane dalla natura dell’uomo.

Corale è uno spettacolo che inconsapevolmente mostra come l’essere umano, soprattutto se non isolato, non sa fare altro che ripetere quell’alzarsi in piedi e gettare lo sguardo oltre la collina che lo ha portato ad essere altro rispetto a quel mondo animale a cui pure appartiene e a cui si sente legato con grande affascinazione. In Corale, senza che fosse stato deciso a priori, raccontiamo dell’utopia dell’uomo di andare oltre la ciclicità della natura e danzare.

 

In collaborazione con Estate Fiorentina 2021 e MAD Murate Art District

Per info e iscrizioni:

www.accademiaminima.it

In principio di tutte le cose - Seminario intensivo per dieci esseri umani

In principio di tutte le cose.

Seminario intensivo per dieci esseri umani

18 e 19 giugno, ore 10:00-13:00 e 14:00-16:00

Dai 16 anni in su

condotto da Francesco Chiantese

In principio di ogni espressione umana esiste un piano della comunicazione che chiamiamo “piano dei sintomi”; su quel piano gli esseri umani, attraverso i loro corpi ed in condivisione dello spazio, comunicano spontaneamente. Rendere più fluida, più efficace, la comunicazione su quel piano relativamente inconsapevole vuol dire per gli attori, i danzatori ed i performer, avere maggiore possibilità di raggiungere i singoli spettatori e, con loro, dare vita allo spettacolo.

Il seminario, fondamentalmente pratico, sarà incentrato sulla relazione tra il piano pre-espressivo e quello espressivo, tra l’ascolto e l’espressione, ponendo la propria attenzione su quel punto di frattura e di passaggio tra l’uno e l’altro livello del nostro essere.

In collaborazione con Estate Fiorentina 2021 e MAD Murate Art District

Per info e iscrizioni:

www.accademiaminima.it

Accademia Minima

Accademia Minima APS è una bottega di artigianato teatrale e strumenti di dialogo. Guidata da Francesco Chiantese nasce a Siena agli inizi del duemila come collettivo teatrale di giovani artisti (Accademia Minima del Teatro Urgente); negli anni diventa centro di produzione teatrale con al suo attivo spettacoli e performance ospitate in tutta Italia ed in Europa e collaborazioni con importanti compagnie teatrali e centri culturali. Da due anni ha recuperato la sua forma di teatro di gruppo organizzandosi come una bottega artigiana dove si apprende il mestiere del teatro attraverso un approccio teorico e pratico ma da subito accompagnati ed immersi nella realtà teatrale italiana contemporanea. In Accademia Minima il il teatro è vissuto come artigianato delle relazioni per questo sia la pedagogia che il mestiere vengono agiti con umanità, dialogo e condivisione delle competenze e delle relazioni.