OGGI APERTO
14:30 - 19:30
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso

Middle East Now, in collaborazione con MAD, presenta in anteprima il lavoro del giovane fotografo marocchino Tabit Rida, 25 anni, uno dei talenti emergenti della fotografia dal Middle East. Fotografo autodidatta, Rida è sceso in strada per documentare la sua città natale, Marrakech, in questo momento storico senza precedenti. Mentre l’industria del turismo, principale fonte di reddito per la città, è stata pesantemente colpita dalla pandemia, Rida ha colto l’occasione per fotografare i numerosi cambiamenti e osservare la realtà spesso trascurata di Marrakech, al di là del turismo e della folla. Questo progetto, tra immagini fisse e video registrati col suo smartphone, rivela incontri di vita quotidiana in tempi di quiete, ricorda che il tempo non si è davvero fermato, e che la resistenza umana è un fenomeno naturale.

Mercoledì 29 settembre – ore 18:00  Talk con Tabit Rida, Roï Saade, Roberto Ruta e Valentina Gensini. Introduce l’Assessore Tommaso Sacchi

Progetto e mostra a cura del fotografo e artista libanese Roï Saade. Coordinamento set design di Archivio Personale.

 

Per il programma completo del Middle East Now: https://middleastnow.it/festival-2021/


Tabit Rida

Fotografo

Rida Tabit, 25 anni, è nato a Marrakech, in Marocco. La sua passione per la fotografia nasce nel 2017 con un interesse verso la fotografia sociale e documentaristica. Il suo lavoro riflette principalmente la sua più importante fonte di ispirazione: la cultura marocchina. Nel 2020 ha co-fondato, insieme ad altri 13 giovani fotografi marocchini, il collettivo Noorseen. Nello stesso anno, dopo essersi laureato in Scienza Economiche e Sociali, ha iniziato a usare la fotografia come strumento di... ricerca per esaminare proprio problemi di carattere sociale ed economico. Per Rida, la fotografia è un mezzo finalizzato a una migliore conoscenza del mondo, delle persone attorno a lui e di sè stesso.

Read More

Roi Saade

Curatore

Roi Saade è un designer, artista e curatore nato e cresciuto in Libano, attualmente basato a Montreal. Ha conseguito un Master in Fine Arts alla Holy Spirit University – USEK in Libano, e dopo anni di lavoro come grafico, la sua originale percezione visiva e la curiosità lo hanno portato a delineare un suo percorso creativo. Usa la fotografia come strumento per accedere a luoghi sconosciuti. È stato premiato dall’Arab Documentary Photography Program (ADPP) sostenuto da The Arab... Fund for Arts and Colture, Magnum Foundation e Prince Claus Fund. Roi è anche designer di DogFood Magazine, una rivista fotografica indipendente che combina materiale d’archivio misto a un pizzico di cinismo.

Read More