OGGI APERTO
14:30 - 19:30
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso

di Hans Petter Blad
traduzione Cristina Falcinella
regia Marco Di Costanzo
con Domenico Cucinotta e Stefano Parigi
suono Andrea Pistolesi
scene Eva Sgrò
costumi Laura Dondoli
produzione Teatro dell’Elce
con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Firenze
residenze artistiche Teatri d’Imbarco E.T.S. e Associazione Atto Due nell’ambito del progetto art. 43 M.I.C. e Regione Toscana in collaborazione con Elsinor/Teatro Cantiere Florida

Uomini da poco

Thomas è uno scrittore e un marito esemplare, finché una sera si rende responsabile dell’omicidio di una ragazza. In cerca d’ aiuto, si rivolge all’amico Gregers, un avvocato rampante, il cui passatempo preferito è attaccare briga nei luoghi pubblici per farsi picchiare. Dall’idea di normalità che sembrava incarnare, Thomas si vede scaraventato nella schiera di assassini e stupratori che Gregers difende in aula e per cui l’avvocato prova una malcelata ammirazione.
I due amici si recano nell’appartamento di Thomas per accertare la dinamica dell’accaduto, ma il corpo della ragazza è scomparso. E se la donna non fosse morta? Perché inventarsi allora una simile fantasia?
Il drammaturgo norvegese Hans Petter Blad ci accompagna nel dialogo vertiginoso e assurdo fra i due protagonisti mettendo in crisi le definizioni alle quali siamo più ancorati: chi è la gente per bene? Quella che non dimentica mai l’ombrello quando piove? E chi sono invece gli altri?
“E il punto è che non capisci” – dice Thomas a Gregers – “che oltretutto avresti potuto trasformare un uomo innocente in un assassino”: e così, senza che se ne avvedano, quella che è solo un’idea diviene, per i due amici, un destino ineluttabile .

Teatro dell'Elce

Compagnia teatrale

Il Teatro dell’Elce nasce a Firenze nel 2006 su iniziativa del regista Marco Di Costanzo, dell’attore Stefano Parigi e del sound designer Andrea Pistolesi. Nel tempo il gruppo originario si arricchisce di nuove collaborazioni e diviene un nucleo di produzione di spettacoli e altri progetti teatrali. L’attività del Teatro dell’Elce coniuga la ricerca sul lavoro dell’attore con la volontà di rivolgersi a un pubblico il più possibile vasto e differenziato, al fine di produrre un... teatro popolare di qualità. Le produzioni del Teatro dell’Elce sono state distribuite sul territorio nazionale e la compagnia è stata rappresentante dell’Italia al Festival International du Théâtre d’Alger 2010 (Algeria) e al Festival Internacional de Teatro por la Paz 2011 e 2012 a Barrancabermeja (Colombia).

Read More

Marco Di Costanzo

Regista, autore e attore

È regista, autore e attore teatrale. Da circa vent’anni porta avanti un percorso di ricerca focalizzato sulla direzione degli attori, sul rapporto tra poietica e forme sceniche, sulla creazione in ensemble, sul rapporto tra teatro e società. Si forma con O. Melnik a Firenze e si specializza con A. Vasil’ev, A. Mnouchkine, Y. Lebreton, P. Byland. Nel 2006 fonda il Teatro dell’Elce, nucleo di produzione di cui è direttore artistico. Conduce periodicamente laboratori di creazione teatrale... ed è direttore artistico della sezione “Teatro” dell’Estate Fiesolana dal 2013 al 2016.

Read More

Domenico Cucinotta

Attore

Nasce a Catania nel 1967. Nel 1990 intraprende gli studi teatrali a Messina, dove vive e lavora. Nel 1991 si diploma all’Accademia d’Arte drammatica della Calabria diretta da Alvaro Piccardi. Dopo uno stage di formazione presso l’Università teatrale di Varsavia frequenta, tra il 1992 e il 1993, la scuola di regia presso l’Accademia d’arte Drammatica di Mosca diretta dal maestro Anatolij Vasil’ev. Partecipa all’Università del Teatro Eurasiano diretta Eugenio Barba. Nel 1996... fonda, con Mariapia Rizzo, il Teatro dei Naviganti, del quale è direttore artistico, regista e pedagogo. Dal 2000 dirige, presso i Magazzini del Sale, sede del Teatro dei Naviganti, un laboratorio permanente di ricerca teatrale. Svolge regolarmente la professione di attore.

Read More

Stefano Parigi

Attore

Dopo aver percorso un periodo formativo in varie discipline teatrali, insieme al regista Marco Di Costanzo e al sound designer Andrea Pistolesi, dà vita alla compagnia Teatro dell’Elce nel 2006. Con questa produce e interpreta Ercole e le stalle di Augia, monologo tratto dall’omonimo radiodramma di Dürrenmatt; Cinquanta! Epopea di un faticoso entusiasmo, spettacolo originale non verbale, Il Salone di Z***, performance sensoriale e Il sogno di Rodolfo Siviero, spettacolo site-specific... all’interno del museo fiorentino Casa Siviero; è tra i lettori impiegati nei reading sonorizzati del progetto Teatro nelle città.

Read More