OGGI CHIUSO
Guarda gli orari
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso
Per le festività natalizie gli orari potrebbero variare.

Incubazioni Oniriche

Il workshop si inserisce all’interno del progetto “Incubazioni Oniriche”, di Laura Cionci, a cura di Non Riservato e in collaborazione con MAD Murate Art District, parte del palinsesto dell’Estate Fiorentina.
Laura Cionci è un artista e performer. La sua ricerca coltiva pratiche relazionali per lo sviluppo di processi creativi, con il fine di ri-articolare le potenzialità energetiche umane in relazione alla biodiversità e al territorio.

Il workshop è gratuito, con iscrizione obbligatoria.
Sono previsti due turni:
1° Turno: Sabato 4 Settembre, dalle ore 10 alle 18, con pausa
2° Turno: Domenica 5 Settembre, dalle ore 10 alle 18, con pausa
Il 6 (1° turno) e 7 (2° turno) settembre, i partecipanti possono ritornare per completare il lavoro, tra le ore 14 e le 18.
Per iscrizioni scrivere a info.mad@musefirenze.it
Chi può partecipare? Il workshop è aperto a tutti, non ci sono pre-requisiti necessari.
Si svolgerà nel rispetto della normativa anti-Covid vigenti.

PREMESSA
Il cervello solitamente utilizza 3 tipi di frequenze: Delta (sotto i 4 Hrz) stato di sonno, Alpha (7-13 Hrz) stato di veglia, Beta (13-22 Hrz) stato di iperattività.
C’è un quarto stato chiamato Theta (4-7 Hrz). Si tratta del dormiveglia, unico momento in cui i due emisferi cerebrali lavorano bilanciati. Il workshop verterà sull’esplorazione di quest’ultimo stato di coscienza, alla ricerca del proprio animale guida, una parte inconscia che contiene informazioni utili per il soggetto partecipante, e che quindi può portare a una serie di consigli, potenzialità e aiuti o anche semplici spiegazioni a situazioni che si stanno vivendo, come traumi o momenti particolari. L’animale guida cambia nel tempo, a seconda di quello che ci serve in quel momento.

SVOLGIMENTO
Il processo varia a seconda dei luoghi, delle situazioni e delle persone che partecipano, dunque si modifica e si trasforma continuamente. I partecipanti lavoreranno con l’artista ad una pulizia energetica e, in seguito, prenderanno posizione supina con gli occhi chiusi in un ambiente silenzioso e in penombra. L’artista inizierà a suonare un tamburo con un ritmo abbastanza rapido, sempre uguale. Al termine, i partecipanti si sveglieranno lentamente e ognuno di loro inizierà a raccontare cosa ha visto; così che l’artista lo possa guidare nel decifrare la simbologia visualizzata. Finita la narrazione si tornerà in posizione supina per il successivo viaggio, e così per 4 viaggi.

NECESSARIO
I partecipanti dovranno portare con sé: una coperta, un tappetino, qualcosa per coprire gli occhi, qualche oggetto personale. Si consiglia di vestire comodi, e di non assumere caffè, tè nei due giorni precedenti.

ISCRIZIONI
Gli interessati sono invitati a scrivere una mail a info.mad@musefirenze.it per riservare un posto al workshop (indicando il turno).
Vista la limitata disponibilità di posti, si invita a prenotare se realmente interessati a partecipare. Dopo la prenotazione, per eventuali disdette occorre comunicarlo quanto prima, per dar modo di dare ad altri la possibilità di partecipare.


Laura Cionci

Artista visivo e performer

Laura Cionci (Roma, 1980) è un’artista e performer. La sua ricerca coltiva pratiche relazionali per lo sviluppo di processi creativi volti a riarticolare le potenzialità energetiche umane in relazione alla biodiversità e al territorio.

Il suo lavoro è stato presentato in State of Grace, Darebin Art Centre, Melbourne (2020); Vi.Vedo/Viu.Vos, Museu de Arte Contemporânea de Campinas, Saõ Paulo (2019); BienNolo, Milano (2019); 101, the... beginning of infinity, MIM, Museum of Innocence, Mildura (2019); Paisaje Privado, Museo Casa de la Memoria, Medellín (2018); Una Mirada al Bosque Vertical, Museo de Arquitectura Leopoldo Rother, Universidad Nacional, Bogotà (2018); Fremantle Biennale (2017), Australia; Bienal de Arte Público, Cali (2016); Teatrum Botanicum, Parco Arte Vivente, Torino (2016); Proyecto H, Museo del Carnaval e Teatro de Verano, Montevideo (2014); Carnevalma, Centro Cultural Borges, Buenos Aires (2013).

Il suo primo libro, Stato di Grazia, è stato pubblicato nel 2020 da postmedia books.

Read More