OGGI CHIUSO
Guarda gli orari
  • LUN: Chiuso
  • MAR: Chiuso
  • MER: Chiuso
  • GIO: Chiuso
  • VEN: Chiuso
  • SAB: Chiuso
  • DOM: Chiuso
Per le festività natalizie gli orari potrebbero variare.

conferenza in diretta sulla pagina facebook 

del Museo Civico di Castelbuono e del MAD Murate Art District

17 febbraio 2021 ore 17.00

La sfida del digitale per i musei: storytelling, pubblici e accessibilità

Il Museo Civico di Castelbuono in collaborazione con MAD Murate Art District presenta l’incontro “La sfida del digitale per i musei: storytelling, pubblici e accessibilità”, trasmesso in diretta sulla pagina facebook delle due istituzioni culturali, mercoledi 17 febbraio 2021 ore 17.00.

Un incontro con la partecipazione di:
Elisa Bonacini, esperta di comunicazione culturale con le nuove tecnologie,
Valentina Gensini
, direttore artistico MAD Murate Art District,
Maria Rosa Sossai, ricercatrice nel campo delle pratiche artistiche partecipative e delle politiche dell’educazione,
Laura Barreca, Direttrice del Museo Civico di Castelbuono.

La conversazione affronta da diverse prospettive scientifiche un tema con il quale i musei sono chiamati a confrontarsi in un momento storico come quello attuale. Appare ormai condivisa l’idea di un generale ripensamento della funzione dei musei e degli strumenti di divulgazione e promozione culturale, sia in rapporto alle diverse tipologie di pubblico, sia in relazione alla valorizzazione del patrimonio culturale. I Musei possono quindi farsi promotori di un nuovo formato di fruizione che permetta una maggiore inclusione e una migliore accessibilità al patrimonio culturale, anche in relazione all’orientamento fornito dalla Convenzione di Faro (2005).

Le istituzioni culturali, a cui è affidata per statuto la tutela, la valorizzazione, la produzione, la musealizzazione, e la divulgazione di beni materiali e immateriali, oggi affrontano la sfida della trasmissione del patrimonio culturale attraverso l’invenzione di nuovi linguaggi di comunicazione. Una riflessione che si estende anche al tema delle professionalità museali, e dei nuovi ambiti di sperimentazione come lo storytelling, i virtual tour, la partecipazione di più categorie sociali di pubblico, con l’adozione di un linguaggio meno tecnico e più comprensibile. Per determinare un impatto concreto sui visitatori il settore dell’innovazione tecnologica ha offerto negli ultimi decenni strumenti e possibilità di valorizzazione delle opere e del concetto di esperienza al museo.

Durante la conversazione saranno discussi e presentati con le autrici le recenti pubblicazioni di Elisa Bonacini I Musei e le forme dello Storytelling digitale, Aracne, 2020, e Valentina Gensini, Musei, Pubblici, Tecnologie, Pisa University Press, 2020.


Maria Rosa Sossai

Curatrice, fondadrice ALA accademia libera delle arti

Maria Rosa Sossai è ricercatrice nel campo delle pratiche artistiche partecipative e delle politiche dell’educazione, e studiosa nel settore del video e film d’artista. Nel 2018 ha co-fondato ‘fuoriregistro quaderno di pedagogia e arte contemporanea’, Boîte edizioni. Nel 2012 ha fondato Accademia Libera delle Arti, www.alagroup.org, piattaforma indipendente di educazione e arte contemporanea. Ha curato mostre e progetti in Italia e... all’estero, tra cui: Museo Civico di Castelbuono, Accademia di Belle Arti di Brera, Matera Capitale Europea 2019 per il Museo M.E.M.O.RI.; Museo MAN di Nuoro, Nomas Foundation, the American Academy, la Real Academia de España a Roma, Tel Aviv Museum, SongEun ArtSpace di Seoul, Villa Panza. E’ stata visiting critic for the MFA program at Parsons Fine Arts, New York. E’ autrice di numerose pubblicazioni: Vivere insieme l’arte come azione educativa, Torri del vento, Palermo, 2017; Arte video, storie e culture del video d’artista in Italia, Silvana Editoriale, Milano, 2002; Film d’artista, percorsi e confronti tra arte e cinema, Silvana Editoriale, Milano, 2009.

Read More

Elisa Bonacini

Archeologa, esperta di comunicazione culturale

Elisa Bonacini è un’archeologa, esperta di comunicazione culturale con le nuove tecnologie e i social media e di processi partecipativi. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici e 5 monografie su musei e tecnologie. In particolare, ha pubblicato i volumi: Il museo contemporaneo, fra tradizione, marketing e nuove tecnologie (Aracne, 2011); Nuove tecnologie per la fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale (Aracne, 2011); La visibilit@ sul web del patrimonio... culturale siciliano (Maimone, 2012); Dal Web alla App (Maimone, 2014); e, da ultimo, I Musei e le forme dello Storytelling digitale (Aracne, 2020). È la coordinatrice regionale per la Sicilia del progetto nazionale Invasioni Digitali e della best practice partecipativa #iziTRAVELSicilia, sulla piattaforma globale izi.TRAVEL, su cui ha finora coordinato la pubblicazione di oltre 300 audioguide multimediali.

Read More

Valentina Gensini

Direttore Artistico MAD Murate Art District

Valentina Gensini è storica dell’arte e curatrice. Dopo un incarico per la Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti, e il Diploma di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università di Siena, ha lavorato per la Fondazione Palazzo Strozzi, dove ha co-curato Green Platform. Arte Ecologia Sostenibilità (CCCS, 2009). Ha co-curato il progetto espositivo Novecento Sedotto (Villa Bardini 2010). Ha diretto la sezione Arti Visive del Festival Fabbrica Europa (2012). Insegna... storia dell’arte contemporanea e coordina un master presso l’Istituto Europeo di Design. Per Mus.e ha fondato e diretto il Museo Novecento (2014-2017) e dirige il centro Murate Art District. È fondatrice e direttrice artistica del Progetto Riva. E’ membro del CdA della Fondazione Primo Conti e della Galleria dell’Accademia di Firenze. E’ autrice di saggi, cataloghi e volumi tra cui Video d’artista. La video-arte dalle origini a oggi (Polistampa, 2011); Arte, Ecologia, Sensibilità (Silvana, 2009), Global identities. Postcolonial and cross-cultural narratives (Mousse, 2019), Residenze d’artista: contro-tendenze (Boite Editore, 2020), Musei, Pubblici, Tecnologie (Pisa University Press, 2020). 

Read More