OGGI APERTO
14:30 - 19:30
  • LUN: Chiuso
  • MAR: 14:30 - 19:30
  • MER: 14:30 - 19:30
  • GIO: 14:30 - 19:30
  • VEN: 14:30 - 19:30
  • SAB: 14:30 - 19:30
  • DOM: Chiuso
Per le festività natalizie gli orari potrebbero variare.

Quarto appuntamento del ciclo "La città Le città" con Camillo Botticini (ARW-Architectural Research Workshop) sul tema LA CITTÀ RESIDUALE

Venerdì 10 luglio ore 17

https://meet.google.com/gfa-sxyc-bfr

Introduce Antonio Capestro (DIDA), presenta Paolo Posarelli (CISDU).

La città residuale, presente fisicamente ma assente nella costruzione del senso di appartenenza del cittadino contemporaneo, sta emergendo in tutta la sua chiarezza.
Come ritrovare un protagonismo ponderato tra i luoghi della città dimenticati o trascutati e i luoghi della città abusati al di là della loro capacità di accoglienza.
Come può il Disegno Urbano dare un contributo per convertire la residualità in occasione di riscatto nella formulazione dell’identità urbana e comunitaria di oggi e domani.

Ne parleremo con Camillo Botticini che con il suo ARW- Architectural Research Workshop ricerca un’identità site-specific del progetto in grado di essere locale nel mondo globale per sintetizzare i problemi che l’abitare contemporaneo pone nelle sue diverse accezioni, dalla scala urbana a quella architettonica.
Questo incontro conclude la prima sessione del Ciclo “La Città Le Città” e anticipa la seconda sessione indagando sui temi delle possibili risposte e strategie da mettere in campo attraverso il progetto:
• lo spazio pubblico come presidio attivo e filo conduttore degli interventi su cui applicare un’energia progettuale con le modalità dell’agopuntura urbana per un auspicabile riverbero, in termini di riqualificazione, sul sistema insediativo attraverso azioni connesse e complementari;
• Un rinnovato rapporto tra architettura e paesaggio e l’integrazione del progetto nel contesto attraverso le sue componenti fondamentali, la geografia, la storia dei luoghi, i caratteri morfologici, assunti come elementi generatori;
• L’architettura come memoria e come promessa di opportunità di identificazione relazionale, spaziale e semantica per tutti;
• Il ruolo attivo della comunità che riaccende il fuoco della “domanda di città” e partecipa alla sua riconfigurazione.

Continua così il ‘salotto per la città’ come un laboratorio di idee e riflessioni per stimolare progetti e azioni.

Info CFP:
gli architetti che desiderano partecipare alla conferenza e ricevere i 2 CFP potranno iscriversi attraverso la piattaforma dell’Ordine di Firenze seguendo la procedura di iscrizione e versando la quota di € 10 come diritti di segreteria.:
https://www.architettifirenze.it/evento/la-citta-residuale/
Si potrà comunque partecipare, senza ottenere i CFP, collegandosi allo stesso link:
https://meet.google.com/gfa-sxyc-bfr

Programma:
https://www.dida.unifi.it/vp-627-laboratorio-urban-design.html

Video delle precedenti conferenze: https://www.youtube.com/channel/UCl2X6wUO20Hc9-JOZbdvOqQ

Per informazioni:
info@cisdu.org