TODAY CLOSED
See opening hours
  • MON: Closed
  • TUE: 14:30 - 19:30
  • WED: 14:30 - 19:30
  • THU: 14:30 - 19:30
  • FRI: 14:30 - 19:30
  • SAT: 14:30 - 19:30
  • SUN: Closed

Per la prima edizione del laboratorio di training vocale presso Murate Art District, in collaborazione con il coro CONfusion diretto da Benedetta Manfriani, Comune di Firenze e MAD offrono due Borse di Studio per la partecipazione gratuita al laboratorio. A due candidati meritevoli verrà quindi data la possibilità di acquisire nuove esperienze e competenze attraverso un programma vario e strutturato.

La call è rivolta cantanti, performers vocali e semplici amatori e appassionati di canto con forte motivazione.

CONfusion/migrazioni sonore

A partire dal mese di maggio 2021 il coro CONfusion è in residenza presso MAD Murate Art District. Le prove, a cadenza settimanale, sono dedicate ad un approfondito training vocale e allo studio del repertorio. Il riscaldamento è volto ad esplorare le possibilità espressive della voce, e si focalizza su rilassamento, respiro e flessibilità. Una parte importante del lavoro è costituita dalla pratica dell’improvvisazione, come rinforzo giocoso e gioioso del processo creativo. Il repertorio spazia dalla musica etnica di varie culture, alla musica classica, jazz, pop e contemporanea.

Per maggiori informazioni contattare i numeri: 320 2505022 – 055 2476873

  • ORARIO

Le prove, della durata di due ore, sono a cadenza settimanale e si svolgono il martedì dalle ore 20.45 alle ore 22.45.

  • CANDIDATURA

Per accedere alle borse di studio è necessario inviare richiesta e CV a info.mad@musefirenze.it con Oggetto “Borsa di studio CONfusion” e partecipare a un’audizione che si terrà presso MAD. Data e ora dell’audizione verranno successivamente comunicate al richiedente per email.

  • SELEZIONE

I candidati per la borsa di studio saranno selezionati sulla base del CV e della prova in presenza. Saranno privilegiate persone provenienti da famiglie a basso reddito e/o rifugiati. Potrà essere allegata attestazione ISEE.

 


Coro CONfusion

CONfusion è un ensemble vocale ideato e diretto da Benedetta Manfriani e rivolto a persone di ogni età e provenienza. È laboratorio e spazio di contaminazione di culture, generi musicali e artistici diversi in continua evoluzione. In 5 anni di attività hanno partecipato circa 100 persone provenienti da Gambia, Ghana, Nigeria, Camerun, Senegal, Congo, Togo, Mali, Guinea, Costa d’Avorio, Armenia, Pakistan, Siria, Francia, Germania, Usa, Uk, Olanda, insieme alla popolazione locale

CONfusion si è esibito in concerti e performance quali: il video di coro virtuale Bring me little water, Sylvie, il video di coro virtuale CONfusion Hello Django, realizzato durante il lockdown, in mostra presso il RAC Rochester Art Center  (USA) “Creative Confinement Exhibition”, la partecipazione alla marcia di Barbiana 2020, la realizzazione del minifestival Walkabout/Migrazioni Sonore per l’Estate Fiorentina 2019, la partecipazione allo spettacolo del Pavel Zalov Quartet di Enrico Fink al Teatro Corsini di Barberino per la giornata della memoria 2019, la performance Rivers di Y. Avital alla Notte Bianca, 2109 presso il Museo M. Marini, Rivers di Yuval Avital, nell’ambito del progetto RIVA 2018, la partecipazione al Tempo Reale Festival 2017 (Sound&Bike), Migrarti 2017. Già nel 2019 CONfusion è stato in residenza a MAD Murate Art District.


Benedetta Manfriani

Artista multimediale e cantante, ha esplorato negli anni tecniche e linguaggi artistici diversi realizzando video, foto, sculture, installazioni. Si è formata presso le Università di Firenze e Parigi. Collabora con Tempo Reale, centro di ricerca, produzione e didattica musicale, sia per la didattica che per la produzione di opere multimediali, e con la compagnia teatrale fiorentina Catalyst. Nell’ambito del Progetto RIVA ha diretto la performance sonora Rivers nel 2018, partecipando nel 2017 ad una installazione sonora di Tempo Reale Festival.  È attualmente artista in residenza al MAD Murate Art District di Firenze. Dal 2020 dirige Orkestra Rosa, un coro con le detenute della Casa Circondariale di Sollicciano,  e nel 2016 ha ideato CONfusion, un gruppo vocale multietnico formato da migranti e italiani. Le sue opere sono state esposte in Italia, Germania, Svizzera, Francia, Portogallo, Regno Unito, USA.